Spaghettini trafilati al bronzo con filetti di sgombro Angelo Parodi, peperoncino e finocchietto

Ecco la seconda ricetta legata al contest Impiatta e Scatta realizzato in collaborazione con Angelo Parodi (non vi siete dimenticati vero?).

Certo io non vi prenderò parte (ma sarò con i vincitori alla lezione di cucina per conoscerli personalmente e passare una bella giornata insieme) tuttavia pubblicherò qualche ricetta in modo da ricordarvi il contest e (spero) invogliarvi a partecipare. :-)

Prima di raccontarvi la ricetta però vi riporto un aneddoto legato alla mia vita  in questo ultimo periodo (direte chissene… con ragione, ma dopo capirete perchè).

Dunque, un paio di settimane fa si rompe il frigo e a ruota il congelatore (congelatore modello very king size), che già di per sè è una rottura galattica, figuratevi una pseudo food blogger e una cuoca seria (la mamma) come la possono prendere… esatto le telenovelas argentine (leggi Manuela) ci facevano un baffo.

Vi risparmio giri presso ipermercati vari e lunghe serate su internet per trovare il modello ideale adatto a tutta la famiglia, manco avessimo dovuto ristrutturare casa. :-)

Finalmente arriva il corriere con i nostri 2 pacchi scintillanti e tadaaaaa… 1 giorno dopo ci piove in bagno, si rompe qualcosa all’inquilino di sopra (l’idraulico non ha ancora stabilito cosa… ARGHHH) e il risultato è che piove, giuro non sono due gocce… sembra proprio che ci sia il rubinetto aperto. :-(

Tutta questa prefazione per dire che partecipo a Ricette per la felicità contest di Juls’ Kitchen e Macchine Alimentari (www.macchine-alimentari.it) :-)

Perchè partecipare proprio con questa ricetta? Non sarebbero state più adatte torte golose o piatti super coccolosi? Anche no :-)

A me questa ricetta rende felice perchè è legata al primo contest del Paese, in collaborazione con una marca di conserve ittiche (la Angelo Parodi) che mi piace molto e che è legata alla mia città d’origine, Genova e perchè spero che poco poco vi possa ispirare. Quindi nonostante le piccole sventure di questo periodo, io sono proprio felice, felice di leggere i vostri messaggini e i vostri splendidi contributi!

Alla faccia del vicino. :-)

Ma ora basta post logorroico e passiamo alla ricetta che è proprio semplice semplice e adatta a tutti, anche a chi ha poco tempo per cucinare.

Ingredienti (dosi per 2 persone)

Realizzazione:

Portare a bollore l’acqua salata per la pasta e immergetevi il finocchietto selvatico. Fate cuocere per 5 minuti, scolatelo conservando l’acqua e tritatelo. In una padella soffriggete l’aglio e il finocchietto. Aggiungete un mestolo della precedente acqua di cottura.

Cuocete gli spaghettini nell’acqua al sapore di finocchietto e scolateli al dente. Versate la pasta nella padella con il finocchietto, il peperoncino e i filetti di sgombro e lasciate insaporire mescolando il tutto delicatamente.

Aggiungete sale e mix Creola.

Servite decorando con finocchietto e peperoncino. Buon appetito e buon contest a tutti!

13 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>