Sabato scorso siamo stati al Barbecoa, la steakhouse aperta nel cuore della City da Jamie Oliver e Adam Perry Lang nel 2010.

La prima cosa che si nota è l’impressionante vista sulla cattedrale di St. Paul, noi siamo arrivati poco dopo le 9 di sera e avendo il tavolo proprio di fronte alla cattedrale ci siamo goduti un meraviglioso tramonto (sì ogni tanto c’è il sole anche qui :-)), solo questo meriterebbe una visita al Barbecoa.

Il locale è di design e veramente curato, luci soffuse, materiali moderni ma anche tanto legno e poi cucina a vista che ti permette di osservare gli chef all’opera, meraviglia. :-)

 

Abbiamo aperto la cena con CRISPY CALAMARI con Smashed Avocado, Lemon & Rocket (foto sotto). Piatto come vedete non abbondante ma delizioso, i calamari erano morbidissimi!

A seguire Giuliano ha preso l’impressionante: DRY-AGED SIRLOIN STEAK  con Pan-roasted Escarole, Garlic, Anchovy & Lemon.

Assolutamente promossa anche per me che non amo troppo la carne al sangue. Tutta la carne del Barbecoa è di provenienza inglese e viene fatta frollare (10-20 giorni) nella macelleria di proprietà che si trova al numero 82 di Watling Street, dove all’interno è possibile vedere le carcasse appese dalla finestra.

Io invece ho preso il piatto che avevo già provato al Taste of London: PULLED PORK SHOULDER con Waffle, BBQ Sauce & Coleslaw (dal prezzo di questo piatto £1 viene donato alla Jamie Oliver Foundation).

Abbiamo abbinato alla cena due bicchieri di vino, la lista dei vini è abbastanza fornita, ma la maggior parte delle persone nel ristorante ha ordinato un cocktail… ancora non riesco ad abituarmi a questa abitudine di cenare con un cocktail…

Barbecoa – 20 New Change Passage  City of London, Greater London EC4M 9AG, Regno Unito

Ps. scusate la qualità delle foto ma ho potuto portare solo l’iPhone con me.

Share this article