Finalmente! Finalmente un’ottima scusa per utilizzare la paprika acquistata a Budapest nel febbraio scorso! Sono mesi che mi prometto di preparare qualcosa (ho ovviamente comprato un libro di cucina ungherese :-)) e giorno dopo giorno siamo arrivati all’estate… e forse non è il momento più adatto per il gulash :-).

Ma (dicevo) finalmente il Cavoletto-libro compie un anno e il Cavoletto-sito (nella bellissima persona di Sigrid) indice una golosa lotteria: la festa del Cavolo!
Come potevo quindi esimermi dall’inviare una ricetta tratta dal capitolo Ungheria? Avendo per di più in casa paprika made in Hungary e panna acida? Assolutamente no! E quindi al lavoro :-) .

Ho scelto le Crespelle con pollo e paprika modificando un po’ la ricetta per esigenze di dispensa (riferimento libro pagina 180).

La paprika arriva dal meraviglioso Mercato Centrale, il più grande mercato coperto di Budapest che si trova nei pressi della fermata Kálvin tér. Nel salone del mercato più bello, più grande e più ricco di merce della capitale si può comprare di tutto, dalla verdura fresca alla carne (zampini e musetti di maiale disposti come fossero gioielli), fino alle spezie e alla frutta candita (love zenzero candito!).

Ecco ricetta e fotine e auguroni a Sigrid per questo e il prossimo libro del Cavolo :-)

Ingredienti per 3 persone:

  • 100 grammi di farina (ho dimezzato la dose di Sigrid per 3 crespelle)
  • 3 filetti di pollo (io avevo quelli nel congelatore, ma potete utilizzare anche parti meno pregiate)
  • 2 cucchiai di panna acida (se non riuscite a trovarla al supermercato: mescolate 1/2 litro di panna liquida, 1 vasetto di yogurt greco, succo di mezzo limone. Mettete in frigo per 24 ore)
  • 2 uova
  • 1 pomodoro
  • 2 cucchiai di paprika (io ho usato quella piccante)
  • latte, sale ed olio ad occhio

Preparazione:

Per le crespelle:

Con la frusta lavorate la farina, le uova, un po’ di latte e sale quanto basta per ottenere una pastella piuttosto liquida. In una padella leggermente unta fate cuocere le crêpe.

Per il pollo:

Fate soffriggere una cipolla con un poco d’olio e due cucchiai di paprika in polvere.  Aggiungete il pollo tagliato a straccetti, fatelo rosolare bene, unite il pomodoro tagliato a dadini (privato della pelle) e fate cuocere a fuoco lento in modo che la carne rimanga morbida. Sigrid ha usato anche due peperoni verdi, ma io non ne avevo. A fine cottura aggiungete un paio di cucchiai di panna acida, fate raffreddare  e passate il tutto al mixer tenendo da parte un po’ del fondo di cottura per la salsa.

Farcite ogni crespella con un paio di cucchiai di ripieno di pollo. Scaldate la salsina alla paprika e spargete sulle vostre crespelle. Pronte per essere servite!

Ho tagliato ogni crêpe in 3 per avere dei mini bocconcini.

Share this article