Cosa vedere a Cambridge in 1 giorno

1_day_in_Cambridge

Nelle ultime settimane ho deciso di iniziare ad esplorare maggiormente l’Inghilterra, Londra è meravigliosa ma molto differente dal resto dell’isola e così, approfittando del ponte del primo maggio siamo andati alla scoperta di Cambridge.

cambridge

Come arrivare a Cambridge da Londra

Cambridge è ideale per una gita di un giorno, i treni da Londra sono frequenti e partono da King’s Cross, altrimenti ci sono gli autobus della National Express, che però, anche se costano un po’ meno, vi sconsiglio perchè impiegherete almeno due ore per il viaggio. Con il treno senza fermate ci ho impiegato 49 minuti e ho preso un biglietto in offerta a £17.40 incluso il ritorno (aprile 2017).

mura

 

Cosa vedere a Cambridge in 1 giorno

College
Una visita al college non può mancare. L’importanza di Cambridge cominciò con la fondazione di un monastero di frati dell’ordine di Sant’Agostino, seguiti poi da altri ordini religiosi. Questi primi monasteri furono le basi degli odierni college. I primi college furono aperti nel 1200 e quelli più importanti ancora oggi sono il Trinity, il King’s College ed il Saint John’s.
Pensate che tutti insieme hanno educato più di 60 premi Nobel. Sotto un momento del Graduation Day (giorno della laurea).

 

graduation_day

 

Visita delle chiese e delle cappelle

Cambridge ospita alcune delle più belle chiese e cappelle dell’Inghilterra. La St Peter’s Chapel è la più piccola chiesa di Cambridge e risale al XII secolo. St Mary the Great è conosciuta come la chiesa universitaria e tutte le distanze di Cambridge sono misurate dalla sua posizione. E ovviamente non perdete la cappella del King’s College che è un vero capolavoro dell’artigianato inglese.

chapel

Round Church

La Round Church – chiesa rotonda – risale al 1130 ed è il secondo più antico edificio di Cambridge. La chiesa è ispirata al Santo Sepolcro di Gerusalemme e ci sono solo quattro chiese come questa in Inghilterra.

round_church

Un giro in barca

Affittare la barca è l’esperienza imperdibile da fare a Cambridge.
In inglese si chiama “punting” e vedrete moltissime insegne che propongono l’affitto della barca in solitaria, oppure con un ragazzo, solitamente studente dei college, che la guiderà al posto vostro.
Non sottovalutata la difficoltà di “guidare” queste barche perchè vi assicuro che è più complesso di quel che sembra. :-)
Inoltre il tour vi permetterà di ottenere informazioni su quello che vi circonda come ad esempio il famoso The Bridge of Sighs – Ponte dei Sospiri – pponte coperto del St John’s College.

punting

Trinity College

Tutto il college merita una visita ed in particolare i giardini dei college, chiamati Backs che insieme ai campi intorno al fiume danno un’atmosfera quasi rurale e romantica a tutta la città.

Wren Library del Trinity College
La biblioteca contiene le edizioni originali di molti libri famosi, incluso il manoscritto originale di Winnie the Pooh di A.A. Milne che studiò in questo college.

library_wren

Non potete andare a Cambridge senza provare i mitici Chelsea Buns di Fitzbillies. 
I bun sono fatti da personalmente ogni giorno da Gill, panettiere e custode della ricetta segretissima, la stesso dal 1921.
Nei 42 anni che Gill ha passato da Fitzbillies eé stato stimato che ha preparato qualcosa come DUE MILIONI DI BUNS! Imperdibili :)

 

 

 

chelsea_bun_blog

caffee_breakfast

Una pinta al pub

Molti sono ovviamente i pub in città, ma se dovete sceglierne uno andate al The Eagle, tradizionale pub inglese risalente al XVI secolo. Vanta molte caratteristiche storiche tra cui il bar RAF con graffiti risalenti alla  seconda guerra mondiale che coprono il soffitto e le pareti. Questa è anche la stanza in cui è stato annunciato il “segreto della vita”.
Il 28 febbraio 1953 Francis Crick ha interrotto il pranzo per annunciare che lui e James Watson avevano “scoperto il segreto della vita” e cioè la struttura del DNA.

pub

cambridge1

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>