I 10 luoghi da visitare a Madrid

tienda_madrid

Hola!

Prima di raccontarvi e mostrarvi qualcosa di più sul nostro break a Madrid, vi voglio elencare i miei 10 must-see della città, con una forte attenzione a dove mangiare. :)

So che alcune persone detestano le classifiche, personalmente le trovo molto utili. Avere un elenco da smarcare mi aiuta a fare una mia lista personale prima di partire e organizzare le giornate con più praticità.

Quindi spero che vi piaccia e se avete ulteriori suggerimenti da aggiungere, fatemi sapere nei commenti e li aggiungerò al post.

1 – The Hat, una terrazza segreta nel centro di Madrid
Al quinto piano dell’ostello The Hat troverete questa terrazza con vista sul quartiere de Los Austrias. Nelle serate estive è il posto perfetto per un cocktail (sui 9 euro) e una tapas (3-5 euro) e in caso di pioggia c’è una bellissima serra di vetro per continuare la vostra serata in tranquillità.
http://thehatmadrid.com
 – Calle Imperial (Metro Tirso de Molina o Sol)

Foto-terraza-desde-arriba-ok
Terraza-Cupula-1212x622

2 – Palacio de Cristal
Il Palacio de Cristal è una struttura fiabesca in metallo e cristallo all’interno del Parque del Retiro di Madrid.
Il palazzo costruito nel 1887, si ispirò al Crystal Palace di Londra e attualmente ospita esposizioni di arte contemporanea, spesso gratuite. Nella foto sotto si intravede il mood dell’installazione corrente ‘Tuiza, the cultures of the Bedouin Tent” che ricostruisce una tenda beduina all’interno del Palacio.
Paseo República de Cuba, Parque del Retiro.

so_giu

palacio_vetro

3 – La Casa del Abuelo
Le tapas sono molto buone, ma rispetto ad altri locali è un po’ caro. Inoltre qui troverete solo tapas con gamberi e frutti di mare, ma se volete mangiare i migliori Gambas al Ajillo (gamberi all’aglio) questo è il posto che fa per voi.
http://lacasadelabuelo.es – Calle de Victoria, 12 (ma ci sono altri 2 o 3 locali per Madrid)

abuelo

4 – Churros
Sembra esserci un solo posto dove provare i churros e questo è San Ginés.
Il caffè è stato avviato nel 1894 ed è aperto fino alle 7 del mattino, mi dicono infatti che i churros vanno mangiati alla mattina per riprendersi dalla movida notturna. Un po’ come la focaccia per i genovesi. :) Preparatevi alla coda per il tavolo.
http://www.chocolateriasangines.com – Pasadizo San Ginés, 5

 

1474622_293992564089552_1871868831_n

5 – Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía
Il Reina Sofia è il museo che raccoglie le opere d’arte dal novecento ai giorni nostri ed è uno dei tre principali di Madrid.
Sono certa che lo avrete già inserito nella vostra lista di cosa da fare, ma voglio comunque segnalarvelo da amante di Dalì e Picasso. Nella foto sotto una scultura di Mirò.
http://www.museoreinasofia.es – Calle de Santa Isabel, 52

miro

6 – Botin
Fondato nel 1725, stando al Guinness dei Primati, è il ristorante più antico del mondo. Questo primato richiede la prenotazione obbligatoria, ma ne vale la pena. Per Giuliano era la seconda volta a cena ed è stato una conferma ulteriore.
Chiedete di cenare nella grotta e ordinate il maialino da latte cotto nello stile castigliano all’interno dell’originale forno a legna. La storica cucina è aperta e avrete modo di fotografarla.
Per 3 portate si spendono circa 50 euro a testa.
http://www.botin.es– Calle Cuchilleros, 17

17

 

7 – La Campana
Se siete a Madrid dovete provare un bocadillo de calamares (panino con calamari fritti) almeno una volta. La Campana è un locale piccolo con pochi posti a sedere e senza pretese, ma fidatevi è la scelta migliore. Il panino è delizioso, costa 2,80 euro ed il personale è cordiale. Rimane nascosto in una strada appartata vicino alla Plaza Mayor.
Calle de las Botoneras, 6

foto 1

8 – Mercado de San Antonio
Probabilmente meno famoso del Mercado de San Miguel, è una tappa imperdibile per foodies. Al terzo piano troverete un sacco di botteghe dove degustare tapas ma anche acquistare jamon Bellota, chorizo, queso de cabra (formaggia di capra), torrone (Alicante o Jijona, mi hanno consigliato la marca Pico), olive e altri prodotti tipici spagnoli che vi pentirete di non aver comprato al vostro ritorno.
Calle de Augusto Figueroa, 24

foto 2

9 – Círculo de Bellas Artes
Il palazzo è nella via più antica di Madrid e il tetto merita una visita. Al costo di 3 euro potrete fare foto meravigliose, godervi lo skyline madrileno e bere un cocktail dopo una giornata passata tra musei.
Calle de Alcalá, 42

Madrid

10 – Healthy Snack stop
Mistura è una piccola gelateria nel quartiere di Chueca, dove fermarsi per un snack pomeridiano. I sorbetti sono meravigliosi e il pistacchio sembra essere uno dei loro must, nel tempo che ho passato in gelateria era il gusto più scelto. Perchè healthy? Perchè vi consiglio di provare un succo fresco, ma la scelta sta a voi. :-)
http://www.misturaicecream.com – Calle Augusto Figueroa, 5

Mistura Madrid

1 Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>