I panini gourmet per gli sportivi – parte 2

padoan2

Ed eccoci con la seconda parte della degustazione Bread Religion tenuta a Rimini Wellness in collaborazione con Molino Quaglia.

Di seguito i panini di:

  • Simone Padoan ha realizzato un pan dolce post-training con asparagi, ricotta di bufala, rapa rossa e ciliegia da 308 calorie, per idratare e riparare il tessuto muscolare ideale per chi pratica mountain-bike
  • Gianni Dodaj ha invece presentato una ciabatta vegana da 323 calorie adatta per i nuotatori

©SarahScaparone2014-2871_paninovegano_bici

2014-06-01_1401634510

Panino Pezzella-Miatto Diapositiva29

CIABATTA TUTTO GRANO VEGANA
CIABATTA DI PETRA 9, PETRA 3 E BRICK 1240 (farina di farina di grano saraceno germinato) farcita con:

– SALICORNIA
saltata in padella senza grassi,
peso: 15 g
– CECI CROCCANTI
prodotto Molino Quaglia, sono ceci germinati essiccati
peso 10 g
– CREMA PICCANTE DI CECI,
composta da 42% latte di avena, 42% latte di soia, 16% Brick 7000 (farina di ceci germinati), peperoncino piccante in polvere; cotta a fuoco dolce per il tempo necessario finché addensi (circa 3 minuti)
peso 20 g
– ZUCCHINE AL FORNO
tagliate a julienne cotte al forno senza grassi, condite successivamente a freddo con sale grosso affumicato, timo e un filo di extravergine di oliva
peso: 15 g
– CREMA DI NOCI VERDI
peso 5 g

pane1

Pan dolce post training di Padoan con asparagi, ricotta di bufala, rapa rossa e ciliegia

Peso del Pan Dolce 70 g (si intende 1 pan dolce)

Ingredienti
63 g impasto a lievitazione naturale fatto con Petra 1, 5, 9 (in stessa percentuale) con idratazione al 60%
2,5 g burro
2,5 g uova
2 g zucchero
0,5 g sale

Per la farcitura del panino

Ricotta di bufala 17,8 g (al naturale)
Piselli 14 g cotti al vapore
Asparagi verdi 12 g cotti al vapore
Rapa rossa 12 g cotta al cartoccio in forno poi candita in sciroppo di miele
Ciliegie 17 g cotte a 90° senza zucchero
Cialda di germinato 6 g realizzata come una polenta (3 parti di acqua, 1 parte di germinato) con germinati di crusca, pisello, ceci e grano saraceno in pari quantità e poi cotta in forno
Foglie di lattughina

Le foto nell’articolo sono mie e di Sarah Scaparone.

 
padoan

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>