A Ceremony of Carols in London

st_martin_in_the_fields_nw050709_2

English Version below

Metti un sabato sera fuori: il tubino nero preferito, i tacchi e la macchina fotografica, prima tappa da Starbucks per un Gingerbread Latte che dovrebbe scaldarci nel tragitto da casa a Trafalgar Square.

Per la prima volta assisterò ad un concerto di Natale con coro, archi e pianoforte all’interno di St. Martin-in-the-Fields, chiesa anglicana che si trova a Trafalgar e che questa sera sarà sede di “A ceremony of Carols”.
Quella dei canti di natale è una tradizione che non mi appartiene e proprio per questo sono estremamente curiosa e non so cosa aspettarmi.

church1  church3

L’aria è decisamente frizzante e le gote si fanno rosse mentre attendiamo che aprano il portone della chiesa, finalmente entriamo e intorno a noi famiglie, amici, coppie di ogni età siedono all’interno in uno spettacolare scenario illuminato dalla luce delle candele.

Qualche minuto dopo il coro inizia ad intonare i primi canti accompagnato dal pianoforte a coda: The Shepherds’ Farewell, Coventry Carol, Quem Pastores, ma il momento più coinvolgente è quando tutti si alzano in piedi e cantano Silent Night, che mi porta indietro… alle messe della Vigilia, ai pomeriggi di Natale passati sul divano guardando i film della Disney, alle merende con panettone e cioccolata calda…

 

“Silent night, holy night,

all is calm, all is bright…”

 

Grazie a Millennium Hotels per avermi regalato una serata speciale da aggiungere alla mia esperienza londinese.

organ

English Version 

A Saturday night out: your favourite little black dress, high heels and camera, first stop at Starbucks for a Gingerbread Latte, which should keep us warm on the way to Trafalgar Square.
For the first time I’ll be attending the “Ceremony of Carols” concert for choir, string quartet and organ which will take place at St Martin-in-the-Fields, an English Anglican church that tonight will be completely lit by candles.

This kind of Christmas concert is a tradition that doesn’t really belong to me; that’s why I’m extremely curious and I don’t know what to expect.
The air is chilly and the cheeks become red while we wait for the doors to open. We finally get in, around us families, friends, couples of all ages sit down in a spectacular church illuminated by the candles.
A few minutes later the choir begins to sing the first few songs accompanied by the organ: The Shepherds’ Farewell, Coventry Carol, Quem Pastores, but the most exciting moment is when everyone stands up to sing Silent Night together, and that brings me back in time… the Christmas Eves’ Mass, the afternoons spent on the couch watching Disney movies, the snack with panettone and hot chocolate…

“Silent night, holy night,

all is calm, all is bright…”

Thanks Millennium Hotels to gave me such a special night to remember.

(first image by www.e-architect.co.uk)

church2

2 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>