Thai-style fish cakes e Verdicchio di jesi

ENGLISH RECIPE BELOW.

Eccoci tornati dopo la pausa estiva agli abbinamenti in collaborazione con Winexplorer (qui la ricetta abbinata al Monferrato Rosso, qui quella con il bianco georgiano e qui il filetto con il Nobile di Montepulciano), oggi con delle polpette thai style ho deciso di accostare un profumatissimo Verdicchio dei Castelli di jesi Conti di Buscareto. Sotto la scheda del vino.

Queste piccole polpettine mi hanno colpito subito, mentre nella libreria di St. Johns Wood, stavo sfogliando il libro di Annie Rigg “Small plates”. Qualche giorno fa ho scoperto che, in quanto residente, ho diritto alla tessera della biblioteca, tessera valida in tutta Westminster. Tradotto vuol dire che posso prendere fino a 20 libri gratuitamente in un sacco di librerie qui a Londra… e che libri! Solo quella vicino a casa ha due scaffali colmi di libri sul cibo, tutti titoli nuovissimi e l’intera bibliografia di gente come Jamie Oliver, Bill Granger e Nigella, per non parlare poi delle Lonely Planet di tutto il mondo, decine di libri sulla fotografia, scaffali interi di manga (Death Note e Vampire Hunter ad esempio :-)) e molto altro. Insomma per me è il paradiso! Ma torniamo alla ricetta di Annie Rigg, queste mini polpette possono essere preparate e cotte in anticipo e poi riscaldate in forno 5 minuti prima di pranzare (o cenare). Dimenticavo: ho modificato un po’ la ricetta secondo il mio gusto e così è perfetta (il troppo piccante non mi piace).

Buon appetito!


Ingredienti
125 g merluzzo senza pelle o altro pesce bianco
150 g di gamberetti crudi sgusciati e puliti
100 g di cocco fresco grattugiato
1 peperoncino rosso fresco
4 cipollotti
1 cucchiaio di coriandolo fresco tritato
1 cucchiaio di pasta di curry rosso tailandese
sale
2-3 cucchiai di olio di girasole, per friggere
spicchi di lime

 

Realizzazione

Tagliate il merluzzo in grossi pezzi e mettetelo in un frullatore con i gamberetti e il cocco. Frullatelo fino a quando avrete un composto quasi liscio. Togliere i semi dal peperoncino e tritatelo finemente. Mettete il peperoncino in una ciotola insieme al pesce, ai cipollotti, al coriandolo, alla pasta di curry e al sale. Mescolate bene, dividete l’impasto in 8-10 porzioni di dimensione uniforme e, usando le mani bagnate, date la forma di polpette. Scaldate l’olio in una padella a fuoco medio e friggete le polpette in 2 o 3 step fino a doratura. Scolare le polpette su carta da cucina e servire con spicchi di lime.

 

Here we are back after the summer break in collaboration with WinExplorer (here the recipe combined with the Monferrato Rosso, here the one with the white Georgian and here the thread with the Nobile di Montepulciano) meatballs with Thai style today I decided to pull over a fragrant Verdicchio dei Castelli di Jesi Buscareto.

These little balls they hit me once while in the library of St. Johns Wood was flipping through the book by Annie Rigg “Small plates”. A few days ago I discovered that I as a resident entitled to free library card, membership card valid throughout Westminster. Translated it means that I can take up to 20 books for free in a lot of bookstores here in London! Only one close to home has two shelves full of books about food, all-new titles and the entire literature of people like Jamie Oliver, Bill Granger and Nigella, not to mention the Lonely Planet from around the world, dozens of books on photography, whole shelves of manga (Death Note and Vampire Hunter for example :-)) and much more. For me is heaven! But back to the recipe by Annie Rigg, these mini meatballs can be prepared and cooked in advance and then reheated in oven 5 minutes before lunch (or dinner). I forgot: I modified the recipe a bit according to my taste (I don’t like too spicy).

Bon appetit!

 

Ingredients
125 g skinless, boneless cod or other white fish
150 g raw peeled and deveined prawns/shrimp
100 g grated fresh coconut
1 fresh red chilli
4  spring onions
1 tbsp freshly chopped coriander
1 tbsp Thai red curry paste
salt
2-3 tbsp sunflower oil, for frying
lime wedges

Directions

To make the fish cakes, cut the fish into large chunks and place in a food processor  with the shrimp and coconut. Whizz until combined and nearly smooth. Remove the seeds from the chilly  and finely chop the flesh. Tip into a bowl with a fish mixture, spring onion, coriander, curry paste and salt. mix well, Divide the mixture into 8-10 evenly sized portions and, using wet hands, shape into patties. Heat the oil in a fryngin pan over medium heat and fry the fish cakes in 2 ore 3 batches until golden brown. Drain on kitchen paper and serve with lime wedges.

 

13 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>