Spiedini di pollo e zucchine con senape all’ancienne e Negroamaro Cantele

Sabato sera a Lavagna, cosa c’è di meglio di un aperitivo in terrazza con gli amici?

Un aperitivo sano e veloce accompagnato da un vino rosato freschissimo. Il vino in questione è un Negroamaro rosato del Salento dell’azienda vinicola Cantele, che mi è stato spedito qualche tempo fa per partecipare alla bella iniziativa “I vini Cantele incontrano i food blogger”.

Il mio abbinamento è con un piatto a base di carne (anche se a vino arrivato non abbiamo resistito e lo abbiamo accompagnato con una torta di porri, connubio delizioso ;-)), il che mi ha un pochino spiazzato perché ho sempre accostato i vini rosati al pesce, ma dopo qualche tentativo e la voglia di abbinarlo ad un momento conviviale (l’aperitivo appunto) sono nati questi spiedini di pollo e zucchine con senape all’ancienne.

La senape rende gustosissimo il pollo, con una nota piccante data dai semi, e, anche le zucchine, assumono un sapore nuovo e piacevole, da provare.  :-)

Ingredienti per circa 20 spiedini

600 g di petto di pollo

2/3 zucchine grandi

1 limone

3 cucchiai di senape all’ancienne (io la compro in Francia dove si trova col nome Moutarde à l’ancienne, se però non la recuperate potete sostituirla con la senape dolce mischiata ai semi di senape)

 

Realizzazione

Tagliate il pollo a pezzetti piccoli e le zucchine a striscioline sottili nel senso della lunghezza. Infilate,alternandoli pollo e zucchine sugli stecchi.

Preparate la salsa mischiando la senape al succo di limone e con questa spennellate gli spiedini, lasciandoli poi a marinare per circa un’ora in frigorifero.

Cuocete, rigirandoli spesso, gli spiedini sulla griglia (o se siete fortunati anche sul barbecue) per una decina di minuti o fino a quando il pollo è cotto.

6 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>