Frittata con funghi galletti

Un post velocissimo (siamo quasi in partenza)  sulla cena di ieri, frittata con funghi galletti.

I funghi me li ha portati mio padre da quel di Borgotaro (sì quello del Porcino DOP), mia nonna (la stra-citata nonna) ha la fattoria proprio lì vicino.

Ovviamente anch’io ho provato ad andare in cerca di funghi e ne ho trovati ben… zero! Comunque è andata meglio dello scorso anno dove il bottino è stato zero funghi e un paio di Ray-Ban semi-nuovi persi! Sì,  sono andata nel bosco con gli occhiali da sole in testa… un applauso alla mia genialità.

Ma passiamo alla ricetta vah, ci servono:

  • 300 g di funghi galletti freschi;
  • 3 uova;
  • pecorino e grana grattugiato;
  • sale/pepe;
  • prezzemolo tritato;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio e.v.o.

Preparazione

Pulite bene i funghi, tagliando la parte finale dei gambi e pulendoli da ogni residuo di terra e impurità, lavateli.

Fate in una padella un soffritto con olio e aglio ben tritato e aggiungete i galletti. Regolato di sale e pepe e lasciate cuocere per circa 10-15 minuti.

Nel frattempo sbattete le uova con abbondante pecorino e grana grattugiato Regolare di pepe e un pizzico di sale.

Preparato la frittatina utilizzando una padella piuttosto grande in modo che la frittata non risulti troppo spessa.

Servite a dischetti su fette di pane, spolverizzate con prezzemolo tritato.

Comunicazione di servizio: oggi sono sul Blog di Olivia e Marino :-)

4 Comments

  • Sonia scrive:

    Marco mai stato alla festa del fungo a Borgotaro?
    Sarà una festa di paese allargata ma per me è sempre stata divertentissima!

    ci si risente il 28 ,bacioni
    sonia

  • Buona la frittata con i funghi galletti…
    Quelli di Borgotaro poi…
    Bellissima anche la realizzazione…
    Complimenti un abbraccio a presto…

  • Sonia scrive:

    ciao Morena!
    1, con gli anelli taglia pasta, anche se il galletto è resistente e ho rifinito con il coltello
    2, questa è un’asse vera e propria, anche se ho anche qualche tagliere di legni differenti
    3, per la Turchia! lungo giro di ben due settimane!

    Grazie pe i clap clap :-)

  • Morena scrive:

    un sacco di domande:
    1. come hai tagliato i dischetti?
    2. dove hai appoggiato i funghi in quella foto? un tagliere di legno antico?
    3. in partenza per dove?
    … e clap clap clap per “conosciamo sonia” :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>