Silvano Bicocchi e la “fotografia iconica”

foto e copyright Erich Lessing e Magnum Photos

Sabato sono stata ad un workshop di fotografia con Silvano Bicocchi, grandissimo docente DAC e FIAF e fotoamatore (così si definisce lui, io lo chiamerei meritatamente fotografo).

Se vi chiedete perchè in un blog food si parla di fotografia le risposte sono queste:

  1. mi sento sicuramente più fotografa (anzi fotoamatore :-)) che “cuoca”
  2. questo vuole essere un blog aperto verso il mondo della food photography e Bicocchi ha dato un paio di spunti interessanti (la foto di apertura è un ottimo esempio di ritratto legato al mondo del food)
  3. questo post non è un riassunto del workshop (sarebbe troppo lungo da riportare e non avrebbe senso riscriverlo senza il parlato di Bicocchi), ma solo una breve raccolta di informazioni e foto presentate sabato, che per un motivo o per l’altro, si legano perfettamente al food

Personalmente credo che la fotografia di food possa avere declinazioni (chiamiamole erroneamente) artistiche e non solo risvolti commerciali (vedi libri di ricette o riviste senza NULLA togliere alle stesse).

Qui sotto una raccolta delle foto discusse e anche qualche aggiunta personale.

foto e copyright Omar Lorenzoni

Omar Lorenzoni, grande fotografo legato al tema della percezione visiva, dell’esplorazione dell’immaginario e della riflessione su ciò che è vero e/o falso.

Purtroppo la foto delle forchette che tanto mi ha colpito sabato non sono riuscita a recuperarla, posto quindi questa che riprende il concetto del vero/falso ma spero di recuperare l’altra che ritengo un capolavoro della fotografia iconica.

foto e copyright Dennis Stock

foto e copyright Dennis Stock

Un James Dean non più divo con sigaretta e bavero alzato, ma uomo di provincia con le scarpe infangate che alleva maiali.
Un scatto nobile e fiero che evidenzia che anche le star possono nascere e crescere in ambienti assolutamente anonimi.

Aggiungo anche, su suggerimento di  Lanfranco Colombo (proprio l’uomo che per primo aprì una galleria di fotografia in Italia) che per mia enorme  fortuna era seduto al mio fianco, Renato Marcialis, fotografo food per libri e riviste (nel suo portfolio più di 50 libri)  dallo stile ricercato

foto e copyright Renato Marcialis e fotobank.ru

e Tessa Traeger che personalmente A-D-O-R-O!

copyright e foto by Tessa Traeger

copyright e foto by Tessa Traeger

copyright e foto by Tessa Traeger

1 Comment

  • Sabato 27 c’ero anch’io ed ho assistito alla piacevolissima nonché ricchissima di contenuti mattinata del Workshop di Bicocchi; ho eseguito alcuni scatti al (per me) maestro durante il suo percorso nel mondo della fotografia iconica, ho anche piacevolmente ascoltato gli interventi del maestro Lanfranco che, al di la’ della sua grande esperienza nel campo della fotografia professionistica, ancora una volta si è rivelato un gran mattacchione pronto a fondere esperienza e simpatia armoniosamente. Con piacere invio questo breve commento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>