150 anni di fish and chips!

Image property of Lordy99 - All rights reserved http://www.flickr.com/photos/lordy99/509953431

Il  fish and chips piatto simbolo della cucina britannica, festeggia il secolo e mezzo di vita, sopravvivendo a tutte le tendenze culinarie avvicendatesi e alla cucina salutare di Jamie Oliver :-)

Il mio ricordo personale sul fish and chips è legato al giorno 13 ottobre 2007,  giorno della partita di calcio Inghilterra-Estonia. Ricordo all’interno del meraviglioso Wembley Stadium appena ricostruito, tutto gli spalti uniti nel cantare l’inno “God save the Queen”.

Terminato l’inno il pubblico è tornato all’attività principe del sabato pomeriggio… divorare i bastoncini di merluzzo fritti. E così è stato per i restanti 90 minuti  e nonostante i 3 goal della propria nazionale (sì, esultavano a bocca piena!)

Mai nella mia vita mi sono trovata circondata da così tante persone che addentavano spontaneamente lo stesso cibo. Quasi un’azione di marketing sulla massa. Naturalmente i banchetti di street food vendevano anche cibi confezionati, hot dog e polpettine varie… ma no, l’inglese vuole il pesce nella carta di giornale!

De gustibus non est disputandum :-)

Alcune chicche sparse: la puzza di fritto tra le gradinate,  la carta di giornale simulata e un’inizio di secondo tempo a stadio semi-deserto… erano ancora tutti in coda ai botteghini per il fish and chips :-)

Grazie a Sergio per la revisione calcistica.

3 Comments

  • Sonia scrive:

    ciao Paolo hai ragione è favoloso! Proprio oggi sono andata allo stadio a vedere il West Ham e il fish and chips senza la carta di giornale non ha la stessa resa visiva 😉 Ps bellissimo il tuo blog, appena torno in italia zona bergamo lo consulterò sicuramente! ciao
    sonia

  • Paolo scrive:

    Spettacolare il finto foglio di giornale… giel’avranno proibito per motivi igienici, ma loro si sa son tradizionalisti… è un po’ come la cintura di sicurezza disegnata diagonalmente sulla maglietta bianca quando si guida…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>