English recipe below.

Per festeggiare l’uscita di “Fornelli in rete”, un libro speciale (ne sentirete parlare ancora molto qui mi sa :-)) scritto da Francesca Martinengo in libreria da maggio ed edito da Malvarosa Edizioni è stato lanciato questo contest molto particolare. Il titolo del contest è Moscato & Salato, ed è una vera e propria sfida, trovare un piatto salato che si sposi con il moscato La Bella Estate. La Bella Estate è un vino di Terre da vino, un vino prezioso che sa di miele e canditi… e da qui nasce il mio abbinamento. Abbinamento con un formaggio fresco di bufala dolce e cipolla caramellata, un piatto salato ma che richiama la “dolcezza” del passito La Bella Estate, un abbinamento per me ideale. Spero che possa piacere anche a voi.
Ingredienti
  •      pasta frolla
  •      1 cipolla rossa
  •      olio d’oliva
  •      1 cucchiaio di aceto balsamico
  •      foglie di timo tritate
  •      formaggio fresco di bufala  (il nuovo Caprì di Bufala Mauri, cremoso e dolce dal sapore di latte, provato sia a crudo in insalata che cotto e delizioso in entrambi i casi :-)) oppure il più famoso Caprì di capra

 

Realizzazione

Scaldate il forno a 200C°. Prendete 4 stampi da crostatine, circa 5 cm di diametro e stendete la base di pasta frolla. Dopo aver steso la frolla nella forme anti-aderenti fai dei buchetti in superficie con una forchetta e mettete sopra un foglio di carta forno, versate dei fagioli secchi qualsiasi (o ceci), devono coprire tutta la frolla senza esagerare, un solo strato di fagioli e mettete in forno per circa 10 minuti o fino a quando la pasta inizia ad imbiondire, sollevare la pergamena e cuocere per altri 5 minuti o finché la pasta è croccante e cotta.
Nel frattempo, affettare la cipolla rossa a rondelle. Scaldare l’olio in una padella grande e con attenzione cuocete le fette, senza romperle, su entrambi i lati fino a che non cominciano ad ammorbidirsi, circa 15 minuti in totale. Aggiungere il timo e l’aceto balsamico e fate cuocere ancora un paio di minuti.
Mettere la cipolla “caramellata” nella crostatina e un paio di fettine di formaggio di bufala sopra la cipolla al centro.
Cuocete in forno fino a quando il formaggio di capra abbrostolisce. Servite con una spolverata di timo sul formaggio.

Il vostro aperitivo con la Bella Estate è pronto. :-)

Ingredients
  • shortcrust pastry
  • 1 red onions
  • olive oil
  • 1 tbsp balsamic vinegar
  • chopped thyme leaves
  • buffalo’s cheese

Heat the oven to 200C/fan 180C/gas 6. Line 4 tart tins (about 5 cm across) with pastry and prick the bases. Line with parchment and baking beans and bake for 10 minutes or until the pastry starts to brown, lift out the parchment and bake for another 5 minutes or until the pastry is crisp, dried and cooked.
Meanwhile, slice the red onion thickly. Heat a little oil in a large frying pan and carefully fry the slices, without breaking them, on each side until they start to soften, about 15 minutes in total. Add the balsamic and thyme and bubble together.
Lift a slice of onion into each tart and put two slices of buffalo’s cheese on top.
Bake until the goat’s cheese begins to bubble and brown a little. Serve with a sprinkling of thyme over the cheese.