Verdure

Peperoni arrostiti con olive Taggiasche e acciughe

0

acciughe3

Eccoci tornati all’appuntamento estivo in collaborazione con Angelo Parodi, ormai sono più di 4 anni che collaboriamo e che insieme “sforniamo” nuovi progetti.

La ricetta di oggi, i peperoni arrostiti con olive Taggiasche e acciughe, è stata pensata per uno dei loro nuovi prodotti, i filetti di acciughe che lega alla meraviglia con i peperoni… provare per credere.

Alla prossima ricetta e buona giornata!

Jamie Oliver’s Jiggy Jiggy greens rice – Le verdure Jiggy di Jamie

0

rice

English Version

I’d like to start this post with a question: which English chef has called this recipe “Jiggy Jiggy greens”?
Then I realised that there is only one man that can call the sausages “bad boys” and jump around the kitchen singing with a pan in his hands…. yes, he’s Jamie Oliver!

Did you know the term Jiggy? Did you remember the song from Will Smith?

This recipe comes from an episode of Jamie’s 15 Minute Meals and it’s really easy to make and good to eat!

Happy Jiggy Jiggy!

greens

Ingredients for 4

2 Courgettes
2 Bok choy
a small bunch of broccolini (tenderstem broccoli)
1 tsp crushed garlic
½ tsp sesame oil
1 tbsp teriyaki sauce
1 chilli

 

Method

1. Blitz chilli and garlic in food processor.

2. Heat sesame oil in pan, add chilli and garlic.

3. Roughly chop pak choy, courgettes and broccolini.  Add to food processor and chop until just on fine side of chunky. Don’t mush it. If you don’t have a processor, then finely slice the vegetables.

4. Add greens to the Le Creuset pan and move around for a couple of minutes before seasoning with the teriyaki sauce.

5. Remove from heat and serve with Jasmine Rice that you’ll have prepared in advance.

rice3

rice2

Versione Italiana

Volevo iniziare questo post con una domanda, qual è lo chef inglese che ha chiamato questa ricetta: Jiggy Jiggy greens“?
Poi ho capito che c’è un solo uomo che può chiamare le salsicce cattivi ragazzi” e saltare intorno alla cucina cantando con una padella in mano …. sì esatto, non può essere che Jamie Oliver!

Conoscevate il termine Jiggy? Magari come me lo ricordavate grazie alla canzone anni ’90 del principe di Bel Air, Will Smith - vedi sopra. :-) .
Questa ricetta è stata realizzata durante un episodio di “15 Minute Meals” di Jamie ed è veramente facile da fare e ottima da gustare!

Happy Jiggy Jiggy!

Ingredienti per 4 persone

3 Zucchine
Un mazzetto di broccolini (Tenderstem broccoli)
2 bok choy (Cavolo cinese)
Un cucchiaino di aglio schiacciato
½ cucchiaino di olio di sesamo
Un cucchiaio di salsa teriyaki
Un peperoncino

 

Realizzazione


1. Tritare il peperoncino e l’aglio nel robot da cucina.

2. Scaldare l’olio di sesamo nella padella Le Creuset, aggiungere il peperoncino e aglio.

3. Tritare nel  robot le zucchine, il bok choy e i broccolini. Fare attenzione a non ridurli in poltiglia. Se non si dispone di un processore, affettare finemente le verdure.

4. Aggiungere le verdura nella padella e girarle per un paio di minuti prima di aggiungere la salsa teriyaki.

5. Togliere dal fuoco e servire con il riso thai o Jasmine – varietà di riso coltivata in coltivato in Thailandia. I suoi chicchi lunghi e affusolati, ricchi di elementi nutritivi, sprigionano durante la cottura un piacevolissimo aroma.

 

Post in collaborazione con Le Creuset.

I panini gourmet per gli sportivi – parte 2

0

padoan2

Ed eccoci con la seconda parte della degustazione Bread Religion tenuta a Rimini Wellness in collaborazione con Molino Quaglia.

Di seguito i panini di:

  • Simone Padoan ha realizzato un pan dolce post-training con asparagi, ricotta di bufala, rapa rossa e ciliegia da 308 calorie, per idratare e riparare il tessuto muscolare ideale per chi pratica mountain-bike
  • Gianni Dodaj ha invece presentato una ciabatta vegana da 323 calorie adatta per i nuotatori

©SarahScaparone2014-2871_paninovegano_bici

2014-06-01_1401634510

Panino Pezzella-Miatto Diapositiva29

CIABATTA TUTTO GRANO VEGANA
CIABATTA DI PETRA 9, PETRA 3 E BRICK 1240 (farina di farina di grano saraceno germinato) farcita con:

- SALICORNIA
saltata in padella senza grassi,
peso: 15 g
- CECI CROCCANTI
prodotto Molino Quaglia, sono ceci germinati essiccati
peso 10 g
- CREMA PICCANTE DI CECI,
composta da 42% latte di avena, 42% latte di soia, 16% Brick 7000 (farina di ceci germinati), peperoncino piccante in polvere; cotta a fuoco dolce per il tempo necessario finché addensi (circa 3 minuti)
peso 20 g
- ZUCCHINE AL FORNO
tagliate a julienne cotte al forno senza grassi, condite successivamente a freddo con sale grosso affumicato, timo e un filo di extravergine di oliva
peso: 15 g
- CREMA DI NOCI VERDI
peso 5 g

pane1

Pan dolce post training di Padoan con asparagi, ricotta di bufala, rapa rossa e ciliegia

Peso del Pan Dolce 70 g (si intende 1 pan dolce)

Ingredienti
63 g impasto a lievitazione naturale fatto con Petra 1, 5, 9 (in stessa percentuale) con idratazione al 60%
2,5 g burro
2,5 g uova
2 g zucchero
0,5 g sale

Per la farcitura del panino

Ricotta di bufala 17,8 g (al naturale)
Piselli 14 g cotti al vapore
Asparagi verdi 12 g cotti al vapore
Rapa rossa 12 g cotta al cartoccio in forno poi candita in sciroppo di miele
Ciliegie 17 g cotte a 90° senza zucchero
Cialda di germinato 6 g realizzata come una polenta (3 parti di acqua, 1 parte di germinato) con germinati di crusca, pisello, ceci e grano saraceno in pari quantità e poi cotta in forno
Foglie di lattughina

Le foto nell’articolo sono mie e di Sarah Scaparone.

 
padoan

 

 

Insalata post-training con tonno e cous cous

0

tonnomoro2

 

Oggi vi racconto una delle ricette che mi sostengono spesso nel post-spinning, mentre cerco:

  1. A – di sopravvivere
  2. B – di non fiondarmi al bar dell’ufficio a comprare qualunque tipo di barretta contenente Feniletilamina

Scherzi a parte la ricetta qui sopra è veloce da preparare, equilibrata e mi da un senso di sazietà, senza appesantire il mio pomeriggio.

Il tonno è un ottimo alimento ipocalorico – attorno alle 100 kcal per 100 g di prodotto al naturale – ricco di proteine, non molto grasso (parliamo sempre di quello al naturale) e con un buon apporto di acidi grassi essenziali

Questa ricetta è realizzata in collaborazione con Tonno Moro con il quale mi troverete a RiminiWellness dal 30 MAGGIO al 2 GIUGNO presso l’evento Food Well.

Quest’anno il marchio Moro diventa il primo marchio in Italia con tutti i prodotti pescati al 100% in modo sostenibile. Questo significa che il tonno usato, della specie Skipjack, non è a rischio estinzione, è un pesce maturo ed è stato pescato a canna, lontano dai banchi di pesce giovane.
Vengono evitati metodi dannosi di pesca e vengono supportate le barche da pesca locali che lavorano legalmente nel loro territorio.

Vi lascio alla ricetta e non dimenticate di partecipare al giveaway per vincere l’abbonamento 4 giorni a RiminiWellness. Ci leggiamo su Twitter, hashtag #RW14, con gli aggiornamenti live da Rimini!


moro_packs

Ingredienti

  • 1 lattina da 132g di tonno Moro al naturale – cotto al cartoccio
  • 1 piccola cipolla rossa, tagliata a fettine sottili
  • 1 carota tagliata alla julienne
  • pomodorini, tagliati a pezzetti
  • 50g di olive nere
  • 100g couscous
  • 200ml acqua
  • Scorza di 1 limone
  • olio extra vergine di oliva
  • origano, sale e pepe


tonnomoro

Realizzazione

Fate bollire l’acqua con una scorza di limone e aggiungerla successivamente al couscous. 200 ml dovrebbero bastare, io la aggiungo poco a poco e decido ad occhio quando è abbastanza.

In una ciotola aggiungete al cous ous la cipolla, la carota, i pomodori tritati e le olive nere. Condite il tutto con olio d’oliva, origano, sale e pepe macinato e mescolate bene.

Per finire spargete il tonno Moro nel piatto e servite.


tonnomoro1

 

Original Thai recipe: Stir-fried Chicken with Cashew nuts

0
ingredienti

 

English Version below

Finalmente mi sono decisa a ricopiare gli appunti presi al mio corso di cucina thailandese a Bangkok. L’ultimo giorno passato in Thailandia lo abbiamo speso per conoscere meglio e portare a casa con noi un po’ di conoscenza di una cucina varia e fantastica, che spero di perfezionare con il passare del tempo.
Credo che a parte gli ingredienti, alcuni di questi piuttosto impegnativi da reperire, il vero segreto sia nel conoscere e saper dosare spezie e salsine varie o almeno questo è quello che ho imparato!

 

chicken_1
Al corso abbiamo realizzato tre differenti piatti – prometto che ve li racconterò tutti – un manzo grigliato piuttosto speziato, il Pad Thai e questo pollo stir-fry con anacardi conosciuto anche come Gai Pad Met Ma-Maung.

 

sonia_photo

 

Il piatto che vedete qui sopra è l’originale che contiene al posto dei broccoli i cipollotti, è delizioso in entrambe le versioni. :-)

 

Ingredienti per 1 porzione

 

50 grammi di filetto di pollo – tagliato in piccoli pezzi
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di anacardi arrostiti
2 cucchiai peperoncino, fritto e tagliato in sezioni di un cm
20 grammi di cipolla affettata in piccoli pezzi
metà broccolo passato al microonde per 3-4 minuti
3 cucchiai di brodo di verdure o pollo
1 cucchiai di olio vegetale per Stir-fry
2 cucchiai di Thai chili sauce
1 cucchiaio di salsa Oyster
Olio vegetale
chicken_creuset2

 

Realizzazione

 

Infarinare i pezzi di pollo e  friggerli a fuoco medio fino a quando diventano dorati. Rimuoverli dalla padella e tenerli da parte.
A fuoco medio-alto cuoci nell’olio vegetale la cipolla e aggiungi successivamente il brodo.Aggiungi il condimento: la Thai chili sauce, la Oyster sauce e mescola il tutto.Infine, aggiungere il pollo, il peperoncino, gli anacardi, i broccoli e mescolare per combinare bene.Togliere dal fuoco e servire.
Post in collaborazione con Le Creuset.

 

chicken_creuset

 

Finally I have the time – thank you Bank Holiday weekend – to sit down and copy the notes from the cookery course we attended on our last day in Bangkok.
At the course we prepared 3 Thai recipes: the spicy grilled beef salad, the Pad Thai and this  Stir-fried Chicken with Cashew nuts, also known as Gai Pad Met Ma-Muang.
The dish you can see in the first photo is the original version, for this post I used broccoli instead on spring onions. It’s delicious in both ways! :-)

 

Ingredients per 1 serve

 

50 grams chicken fillet – cut into small pieces
2 tablespoons plain flour
2 tablespoons cashew nuts – roasted
2 baby peppers
20 grams onion – cut into bite size
1/2 broccoli
3 tablespoons vegetable/chicken stock
1 tablespoons vegetable oil for stir-fry
2 teaspoon Thai chili sauce
1 tablespoon Oyster sauce 
vegetable oil

Method

Coat chicken pieces with plain flour (shake out the exceeding flour) then fry on medium heat until cooked and slightly brown. Remove from the skillet and set aside.

Over medium-high heat stir fry  onion with vegetable oil, follow by stock.

Then add seasoning: Thai chilli sauce, Oyster sauce and mix them well.

Last, add fried chicken, cashew nuts, broccolis and stir to combine well.

Remove from the heat and serve.

chicken_creuset3
Torna su