Formaggi

Torta salata con ricotta e broccoli e una rivelazione

0

broccoli1

Non so voi, ma ci sono alcune verdure che ho sempre faticato ad usare, ad esempio i broccoli. Sono arrivata alla soglia dei 30 che non avevo mai mangiato un broccolo, se non camuffato frullato con altri ingredienti. Poi un giorno nel reparto verdura del Tesco decido di comprarlo e tò… scopro pure che mi piace.

Dopo anni passati a dannare mia madre con “questo non lo mangio nemmeno se preghi” (ho ingentilito la frase per esigenze di pubblicazione :-)), scopro che alcune delle verdure che mi proponeva non sono niente male. Ho ancora però un problema enorme con i cavolfiori, qualcuno ha la ricetta magica per farmene innamorare?

broccolo3
Ingredienti

  • 1 rotolo di sfoglia, io ho utilizzato quella della torta Pasqualina che non trovo pesante, la ricetta qui. Se preferite comprarla prendete una brisè di qualità
  • 2 Broccoli
  • 1/2 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 450g ricotta
  • 4 uova
  • Parmigiano Reggiano
  • Olio evo, sale, noce moscata e pepe

broccolo4

Realizzazione
Preparate un soffritto con cipolla e aglio. Fate cuocere i broccoli al vapore o nel microonde per circa 6 minuti e poi saltateli in padella con la cipolla per un paio di minuti.
Nel frattempo mischiate in una ciotola la ricotta e le uova, regolate di sale, pepe e noce moscata.
Rimuovete l’aglio dalla padella e aggiungete i broccoli nella ciotola con la ricotta.

Ricoprite con la pasta brisè la tortiera già imburrata, versate il mix di broccoli e livellate.
Grattugiate (abbondante :-)) Parmigiano Reggiano sulla torta salata e bagnate con del latte o un tuorlo d’uovo i bordi della torta, mettete in forno a 180° per 30 minuti circa, fino a quando i bordi non saranno dorati.

Post in collaborazione con Le Creuset.

broccolo2

Zuppa con lenticchie, fagioli, prosciutto e Parmigiano Reggiano

1
 fagioli3
Il 30 Novembre è tornato l’appuntamento con la  Parmigiano Reggiano Night, la cena 2.0 che unisce tutti gli amanti del Re dei formaggi in una serata da condividere con gli amici all’insegna del gusto…di stare insieme!
Da amante del Parmigiano ho voluto partecipare con questa ricetta che ho trovato sul loro sito, al quale ho apportato qualche piccolo cambiamento adattandolo a ciò che avevo in casa.
Buona settimana e buon Dicembre, mancano solo 23 giorni a Natale… siete pronti?! :-)
zuppa_blog

Ingredienti

  • 100 g di fagioli secchi (per me Fagioli Corona  e Fagioli dell’Occhio del mio caro amico Prunotto)
  • 50 g di lenticchie
  • 60 g di Prosciutto di Modena DOP (grazie all’ISIT, l’istituto salumi italiani tutelati)
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • Parmigiano Reggiano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

IMG_1585

Realizzazione

Preparate i legumi secondo le indicazioni degli stessi. Lavare la carota e la cipolla, tritarle finemente e soffriggerle in una casseruola adatta alle lunghe cotture, insieme al prosciutto. Quando le verdure risultano dorate, aggiungere i legumi. Tostare leggermente per qualche minuto poi aggiungere il brodo vegetale precedentemente scaldato. Continuare la cottura a fuoco basso per circa 60 minuti.
Servire la zuppa con abbondante Parmigiano Reggiano, olio extravergine e pepe a piacere.

fagioli2

Polpette svizzere gamberetti e Gruyére

0

polpette_gruyere

Praticamente come tutto quello che faccio in questi giorni arrivo sul filo del rasoio.

Anche vero che la prima ricetta designata per il concorso non è venuta come volevo e quindi ho replicato con questa, molto più semplice, di facile riuscita e ottima per l’aperitivo del sabato.

 

polpette_gruyere1

Ingredienti per 8 polpette

90g Gruyére

120g gamberetti sgusciati (nel mio caso erano congelati)

pepe

lime

per la panatura

farina

un uovo

pane grattugiato

 

sonia_polpette

Realizzazione

Grattugiate il Gruyére con una grattugia a buchi grandi e frullate nel mixer il formaggio e i gamberetti scongelati e scolati.

Aggiungete sul composto ottenuto una spolverata di pepe fresco e formate le polpette. Passate le polpette nella farina, nell’uovo sbattuto e nel pane grattugiato (costretta a comprarlo perchè avevo finito il mio breadcrumbs di fiducia, ho trovato solo questo dall’atipico colore aranciato… mah!). Friggete le polpette in abbondante olio di semi e occhio a non bruciarvi. :-)

Buon aperitivo!

 

sonia_polpette2

La ricetta partecipa al contest “Swiss cheese parade” organizzato da Teresa e il blog Peperoni & Patate e Formaggi dalla Svizzera.

sonia_polpette3

 

logo_scp_web

Halloween Collection

0

Print

Dalla quantità di zucche, festoni e zombie-cupcakes che vedo in giro direi che Halloween è vicino. E quindi alla faccia di quelli che appenderanno questo poster alla loro porta, noi ci prepariamo ad accogliere chi busserà alla porta degnamente.

Qui sotto alcune idee per la serata, ma altre sono già nel calderone a ribollire….

halloween_collection

Prima foto in alto a sinistra: Fonduta nella zucca

Halloween cupcakes and toppers

Halloween photos

Dita della strega per bimbi

 

Fagottini di pasta fillo con ricotta e sgombro

0

Non avevo mai usato la pasta fillo prima d’ora e mi chiedo come mai.
Facilissima da usare, prodotta senza l’aggiunta di grassi a differenza delle altre sfoglie e utilizzata in molte ricette della cucina mediorientale che sto iniziando ad amare sempre di più… prevedo che inizierò a farne largo uso!

Se intanto volete vedere la ricetta di questi fagottini la trovate dagli amici di Angelo Parodi.

A presto!

parodi2

Torna su