Sonia

Sonia

(434 commenti, 350 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina principale: https://www.nelpaesedellestoviglie.com

Articoli di Sonia

Rimini Wellness e Food Well

0

bg

Il Paese è pronto per salire su un nuovo aereo, direzione Emilia Romagna!

Dal  30 MAGGIO al 2 GIUGNO sarò nella bellissima Rimini, dove torno 10 anni dopo il mio week-end impegnato da studente: mare, beach volley, mare, gelato, mare, spiaggia, bagno, mare, grigliata e per finire… ancora mare. :-)

Ma torniamo al presente, da fine maggio e per 4 giorni sarò a RiminiWellness 2014 come blogger ufficiale dell’evento più importante a livello nazionale, che divulga il concetto di Benessere applicato all’attività fisica e, ora, al cibo.

Al cibo esatto! Grazie ai social network vi racconterò dall’interno il Food Well, la nuova sezione della fiera, dedicata alla sana e corretta alimentazione.

Tanti i workshop divulgativi dove impareremo con i migliori chef e assaggeremo i prodotti presenti all’interno della manifestazione fieristica.

Ci troviamo su Twitter, Facebook e Instagram per gli aggiornamenti live e ci leggiamo sul blog domani, dove ci sarà una bellissima sorpresa per voi!

FoodWell

 

 

 

 

 

Il Plumcake rustico con le prugne

4

plum_cake

La colazione del Paese solitamente consiste in pane e marmellata e latte di soia con cereali, ma ogni tanto ci piace coccolarci con un plumcake.
Non eccessivamente dolce, uno dal sapore rustico, che possa essere “pucciato” nel tè o servito con un velo di marmellata.

Qualche settimana fa ho ricevuto un pacco dal Molino Grassi con invito a testare le farine QB e partecipare al contest di Valentina di NondisoloPane. Qb è una linea di farine unica nel suo genere, caratterizzata dall’equilibrio tra i grani più antichi del mondo e quelli più innovativi e nel mio pacco ho trovato Einkorn e Multicereali.

 

Einkorn: miscela di farina integrale di farro monococco biologico e farina tipo 1 di grano tenero biologico. Il farro piccolo o monococco fu tra i primi cereali coltivati dall’uomo, nelle zone più orientali del Mediterraneo. Lo fu sino al 3.000 a.C., quando fu pian piano sostituito da farro dicocco e farro spelta, in grado di garantire raccolti più abbondanti.
Nato in area caucasica, possiede un alto contenuto in carotenoidi che uniti alla ricchezza di sali minerali della farina di tipo 1, garantisce particolari aspetti nutrizionali e antiossidanti.

Multicereali: miscela di farina tipo 0 di grano tenero Manitoba biologico, farina di segale biologica, farina di orzo biologico, farina di riso biologico e farina di avena biologica.
Risultato dell’unione del grano Manitoba con segale, orzo, riso e avena, raggiunge alti valori nutrizionali e una qualità unica.

plumcake_farina

 

Ingredienti

•    300 g di farina Einkorn
•    100 ml di latte intero
•    150 ml di yogurt bianco greco
•    20 g di burro
•    70 g di zucchero semolato
•    1 cucchiaino di bicarbonato
•    1 cucchiaino di lievito per dolci
•    1 cucchiaino di essenza di vaniglia
•    2 uova
•    2 prugne lavate e tagliate a spicchi

plums

Realizzazione

Preriscaldate il forno a 180°
Miscelate tutte gli ingredienti secchi assieme.

Intiepidite il latte e mescolate con il burro e lo yogurt.
Aggiungete le uova ai liquidi, poi versate velocemente negli ingredienti secchi e mescolate.
Versate il composto nello stampo.

Aggiungete le prugne sopra il composto premendo leggermente
Infornate per circa 40-45 minuti, controllate sempre con uno stecchino se l’interno è cotto, altrimenti continuate la cottura.
A cottura terminata, fate raffreddare il plumcake.

P.s. Se vi piacciono i plumcake dolci – ripeto, questo è leggermente dolce -  aumentate la grammatura di zucchero oppure aggiungete dadini di prugne all’interno dell’impasto.

plumcake_square

Con questa ricetta partecipo al contest di Molino Grassi.

1-impastando_CONTEST_2-1024x883

A week in London – Insta-Paese N°10

0

foto 3(1)

English Version below

La scorsa settimana qui a Londra: da una pizza con la mia amica Sanja da Sartori, al BE:Fit fitness festival, passando per un pranzo libanese da Yalla Yalla (qui sopra), la presentazione di bellissimi capi in cachemire da Les 100 Ciels, un po’ di shopping ad Aldwych e il peggiore jet lag mai avuto.

English Version

Last week here in London: from a night out with my friend Sanja at Sartori to try their pizza, to the BE:Fit festival on Sunday, via a Lebanese lunch at Yalla Yalla (photo above), some beautiful cashmere pieces from Les 100 Ciels, shopping around Aldwych, not enough sleeping and the worst jet lag I’ve ever had.

 e01834acb76611e3ac7012679c9beec9_8Aldwych

foto 5

SIU_6221-copyLes 100 Ciels

SIU_7348-copyLes 100 Ciels

foto 2Be:Fit

 

Be:Fit London, my experience

3

Jimi Rae - studio

English Version only, sorry guys

 

Over the last year and a half I have become addicted to the gym. No idea how this has been possible, I am always been quite lazy and I always found different excuses to not go to the gym: “I work till late, I work too much, it’s freezing outside, I will start tomorrow and blah blah…”

Then I found that is actually nice when you start to exercise and you find yourself more reactive, strong and you see your body changing and getting more fit, not to mention that you have more energy all day.

foto 3

When I had the chance to visit the Be:Fit London I was quite excited about the chance of trying some of the most famous workouts in the world. Unfortunately the time flew very quickly and I couldn’t do everything.

I started my day with a yoga session, always the perfect way to wake up and resume concentration, coming out of it totally re-tempered.

foto 2

foto 1

Then I popped by the Beyonce Workout, to learn how to dance – and walk – like Queen Bee. You can see here 15 seconds of our dance session, I met so many other girls and we really had fun.

Then Insanity the world’s most popular fitness DVD that promises to give you an amazing body in 60 days. I can say that it is really INSANE: you jump and run and squat and jump and push and jump and kick and jump for 1 hour! You burn around 1000 calories during a session and the key point is that you still burn calories after the training.

I absolutely trust them, if you survive, you will get the perfect body!

After the workout I had a look at the exhibitors stands and I want to share a few that I liked.

Upbeat, the small bottle packed full of protein.
The dairy drink contains 20g of protein, as much as a chicken breast or four eggs. I have learnt that our bodies are only able to absorb about 30g of protein at any one time, so it’s best to distribute the daily protein intake across the day.

 foto 4

Protein First, a high protein ice cream.
Each 150ml tub contains at least 15g of protein, is low in fat and is fortified with added vitamins.
I am quite picky about ice-cream and the lady at Protein First dared me to try it. Chocolate & Hazelnut flavour was my lunch on Sunday and I can say that it was delicious, better than many ice-creams you can get at the supermarket.

befit1

Vivid Matcha green tea.
Everybody knows the Matcha green tea, the natural powerhouse used by monks in the hills of Japan to improve concentration & wellbeing. They come in three different flavours, try all… you won’t regret it!

foto 4

First photo © Jimi Rae.

foto 5

Radley London AW14

0

0fce42f8b9d411e39f771216db20ac5b_8

English Version below

Ieri sono stata da Radley London per il lancio della collezione Autunno Inverno 2014 e sono tornata per un attimo all’autunno.

Un pavimento ricoperto di foglie secche, stufe accese – finte- , castagne e cupcakes a forma di fungo – vere – ci hanno accolto alla Music Room, insieme alla guest star della serata, Monty, l’adorabile Scottish Terrier che presta la sua immagine al marchio Radley.

985f680eb9c511e3ae221212d5b5af4c_8
monty

In UK tutti conoscono Radley per la qualità della borse e il prezzo accessibile. La pelle è il cuore della produzione Radley: il carattere, la forza e la forma di ciascuno dei loro progetti inizia da questo materiale.

3c66d950b9cb11e3a3361272a5390f85_8

 

Tra le novità presentate la nuova No.1 range con la carpet bag che uscirà in agosto e la Bloomsbury collection disponibile in differenti colori, incluso l’energico lava orange.

Prezzi: da £39 per le clutch ad un massimo di £379 per le large bag in pelle.

foto 2


English Version

Yesterday I went to the Radley London AW14 press day, for an hour I left the Spring outside and immersed myself in an Autumnal feel.

A carpet of leaves, chestnuts, mushroom cupcakes welcomed us at The Music Room, along with the Guest Star of the evening, Monty the super cute Scottie dog, “testimonial” of the Radley brand.

foto 3

foto 4

Everybody in UK knows Radley for the quality of their bags at an affordable price. Leather is at the heart of Radley, the character, strength and shape of each of their designs begins with this material.

Among the product launches the new No.1 and the Carpet Bag, look out for them in August, and the stunning Bloomsbury collection, available in several key colours including the powerful Lava Orange.

Price range: from £39 for a small clutch to £379 for a large leather bag.

 

foto 5

 

Sonia's RSS Feed
Torna su