I migliori scrub viso e corpo senza microsfere

scrub_naturali

Sapevate che esfolianti e scrub possono fare danni incalcolabili per l’ambiente? 

Le particelle di plastica contenute al loro interno (aka microsfere) possono mettere in pericolo la vita marina, tanto che molti governi hanno annunciato che saranno bandite entro il 2017 e le case cosmetiche stanno adattando i loro prodotti molto velocemente. Per fortuna ci sono anche un sacco di scrub naturali che vi aiuteranno a rimuovere le cellule morte senza danneggiare il pianeta.

Qui sotto una selezione dei migliori esfolianti senza microsfere da provare.

1 – Migliore per chi viaggia 

Chiunque usa Instagram non può non conoscere Frank Body, è praticamente su ogni profilo beauty.
Il Coconut Coffee Scrub, con il suo mix tonificante di caffè e cocco, è perfetto da includere all’interno del kit viaggio. Renderete la doccia un vero casino, ma il bello di essere in un albergo è che non dovete pulire dopo, giusto!? :-)
£ 13.95

2- Migliore dalla testa ai piedi

Lush è da sempre uno dei brand con maggiore attenzione all’ambiente ed anche in questo caso utilizza alternative a basso impatto ambientale come la farina di mandorle, caffè macinato, sale e zucchero. L’Ocean Salt Face & Body Scrub può essere utilizzato su corpo e viso. L’ingrediente principale naturalmente è il sale per esfoliare, ma contiene anche burro di avocado, olio di cocco e di alghe per detergere, nutrire e mantenere la pelle idratata.
£ 14.25 / 250g

Migliore per il corpo

Lo Smoothing Salt Scrub di Origins è un mix di zucchero e sale che vi aiuterà a rimuovere con dolcezza le zone ruvide del vostro corpo. Inoltre il profumo di menta e arancia è delizioso.
£ 25

Migliore DIY

Con un po’ di pazienza potete anche creare uno scrub super eco e completamente gratuito (o quasi :-)) a casa.

Una delle mie ricette preferite:

  • 5 cucchiai di sale marino
  • Olio d’oliva qb

Amalgamare il tutto e applicare massaggiando con delicatezza. Si può sostituire l’olio d’oliva con l’olio di mandorle o di semi di lino; il sale con lo zucchero o la polvere di caffè; aggiungere oli essenziali etc.
Il solo costo degli ingredienti.

2 Comments

  • Sonia Figone scrive:

    qui entro fine anno devono essere pronte le nuove formulazioni, che è un bene secondo me anche per le pelle stessa. Sugli altri paesi non sono informata, ma come te spero sia un processo veloce

  • Fede Pastabites scrive:

    I microbeads sono un problema enorme! meno male che qui in UK saranno presto bannati del tutto.. speriamo gli altri paesi seguano a ruota…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>